www.superzeko.net  

Sommario del sito

    

Dario Chioli

NIENTE DA TRATTENERE

   

 

Niente da trattenere

Soli voi del mio cuore

   

  

NIENTE DA TRATTENERE

  

Sacre parole sorgono:
Farne poesia – mi chiedo –
O non piuttosto lasciarle scendere
Come lacrime dal potente viso invisibile di Dio
Dove salirono ardue e solitarie
A diffondersi silenti per il mondo?
Quasi lune apparse e subito svanite,
Segreti solitari per i soli che videro,
Perché infine non vi è luogo senza ricchezza
E la ricchezza di ognuno è sua soltanto,
E le nostre parole sono possesso di coloro che le hanno bevute,
E io qui, poeta, non ho niente da trattenere.


22/9/2015

  

  

SOLI VOI DEL MIO CUORE

   

Soli voi del mio cuore,
Amici miei carissimi,
Tutti ci vedremo sulla soglia del giorno,
Allor quando scende il velame segreto dell’Ora.
Salirà da noi, scenderà da noi
Strada all’incontro.
Lì, ecco, tutto e nulla sono un solo;
Né io né voi conosceremo oblio.

22/9/2015

 

 

 

Se vuoi invia un commento, specificando da che pagina scrivi:

scrivi@superzeko.net

Sommario