www.superzeko.net  

Sommario del sito

    

Dario Chioli

PER GLI OTTANT'ANNI DI MIA MADRE

   

Salito l’aspro colle della vita

Con fatica e passione, tra dolore

E gioia e amore, incerti della meta,

Per anni e anni, senza mai riposo,

Inseguendo ogni giorno senza tregua

La propria pace intima e segreta,

Giunti a ottant’anni, ogni sogno dilegua,

Il futuro precario, ma il passato,

Fatto memoria, perdura nel cuore.

Ed felice chi vi trova amore.

   

Con attenzione e grande seriet,

Gioca una bimba per tutta la vita

Su una giostra che gira, a lungo, a lungo.

In questo gioco si fa presto donna,

Ma il tempo poco, quasi non s’accorge,

Ormai vecchia, quasi cieca, e langue

Il sentimento della giovinezza.

Ma la bimba c’ sempre, dentro il petto

Di passione e speranza batte il cuore.

Ed felice chi vi trova amore.

   

Ora il mondo pi vuoto, s’ smorzato

Ogni antico suo ardore, terminato

Il desiderio d’apparire, il vanto

Di cose che svaniscono in un giorno.

Solo rimane, ed grande fortuna,

L’aspirazione di trovare il sole,

Lui nostra luce, e noi piccola luna

Che trova senso quando lo riflette

Dentro lo specchio limpido del cuore.

Ed felice chi vi trova amore.

   

Cosa ammirabile aver tanto vissuto,

Poter sapere, dopo tante prove,

Com’ profondo, quasi ignoto, tutto

Quello che importa, ed avere imparato

Quel ch’ dato imparare all’uomo buono:

L’umano limite, e il senso del perdono.

Ed ammirabile avere condiviso

La propria vita con chi gi partito,

Il cui ricordo splende in fondo al cuore.

Ed felice chi vi trova amore.

   

30/11/2008

   

 

Se vuoi invia un commento, specificando da che pagina scrivi:

scrivi@superzeko.net

Sommario