www.superzeko.net  

Sommario del sito

SEGNALAZIONI DI RIVISTE 

(in ordine alfabetico)

a cura di Dario Chioli

  


AtopiaGrande JihadIl CovileIl Monitore del Regno della GiustiziaLa Stella del MattinoLettera e spiritoNirvana NewsOuroborosSimplegadiYoga in OccidenteZenit 


   

18/11/2005    

Atopia. Polylogic e-zine (http://www.atopia.tk/)

Board of Editors: Emanuele Alloa, Fabian Goppelsröder, Ulisse Dogà. Webdesign: Emanuele Alloa. Terragen Graphics: Reinhold Schlimm.

Emanuele Alloa mi segnala questa rivista on line multilingue, contenente parecchie cose interessanti e curiose, alcune molto belle. La grafica è assai moderna e tuttavia eccellente, e gli autori sembrano di pregio. I contributi sono suddivisi nelle seguenti sezioni: Terra incognita, Sound of Silence, Architextures, Anamnesis, EYEdentity, Babel, Signatures/Vanishing, Wanderer & Border. Vale la pena farci più di un giro.

  

  

4/12/2012

Grande Jihad. Studi e riflessioni spirituali, filosofici ed esoterici (http://www.grandejihad.com/)

Salman Al-Farsi mi segnala questa nuova rivista on line e la connessa directory. Quel che vedo mi pare abbastanza promettente.

 

  

2/6/2007    

Il Covile (http://www.stefanoborselli.elios.net/index.html)

«Penetriamo nuovamente in epoche che non aspettano dal filosofo né una spiegazione né una trasformazione del mondo, ma la costruzione di rifugi contro l’inclemenza del tempo» (Nicolás Gómez Dávila).

«E tali “rifugi contro l’inclemenza del tempo” paiono essere verosimilmente quei “covili d’uomini” ricavati dalle selve e contrapposti da Giambattista Vico alle “selve delle città”, alle città divenute selvagge, sì che appunto gli uomini che tali “covili” abitano vengono qualificati come selvaggi, come “omini salvatici”, “uomini dei boschi” — insieme abitanti della selva e “coloro che si salvano” —, dagli abitanti delle città inselvatichite”» (Giovanni Cantoni, Cristianità n° 298, 2000).

Questa newsLetter è rigorosamente aperiodica e viene inviata agli iscritti ogni qualvolta ritenuto necessario.

  

  

27/10/2005    

Il Monitore del Regno della Giustizia. Periodico quindicinale filantropico e umanitario per l'elevazione morale e sociale

Fondatore: F.L.A. Freytag. Pubblicazione quindicinale di 4 grosse pagine, c.c.p. n. 16975104 intestato alla "Chiesa del Regno di Dio", corso Trapani 11, 10139 Torino, tel. 011/745102.

È il periodico, che esce da 57 anni, della Chiesa del Regno di Dio, i cui aderenti, deliziose persone – quelle almeno da me conosciute – che seguono l'insegnamento filantropico di F.L.A. Freytag (il «Messaggero dell'Eterno»), sono lontani cugini dei Testimoni di Geova, di cui non hanno però l'aggressività ideologica. Lo ricevo da anni anche perché, aldilà della grafica e dei contenuti spesso un po' rétro e talvolta naïf, è l'unico giornale cristiano di mia conoscenza che sistematicamente si occupi – a mezzo di una rassegna stampa diffusa e commentata – del mondo animale e della sua affettività, nonché del resto della natura. Leggerlo è spesso un piacere per l'anima, e può contribuire a riconciliare i vegetariani e i non violenti con la tradizione cristiana, di cui troppo spesso si dimentica che contempla l'obbligo di trasfigurare il mondo e se stessi in una dimensione sovrannaturale, non già di mantenere tutto com'è. 

 

 

15/9/2005

La Stella del Mattino. Laboratorio trimestrale per il dialogo religioso

La Stella del Mattino nasce circa dieci anni fa, inizialmente con la funzione di collegamento interno a un'esperienza di dialogo interreligioso tra l'esperienza cristiana e quella del buddhismo zen. Cinque anni fa avviene un importante cambiamento: il gruppo redazionale decide di allargare l'ambito dei propri interessi proponendo di costruire un laboratorio per il dialogo religioso.
Ma cosa significa fare un laboratorio per il dialogo religioso? La parola laboratorio vuol indicare che si tratta di un spazio di ricerca e di esperienza, a cui tutti, compresi i lettori, sono invitati a partecipare. Questo approccio che non partecipa alla produzione anonima, di massa e in serie, destinata al grande mercato (culturale e/o religioso) vuole essere pensato proprio in relazione a ciò che s'intende come dialogo religioso. Dove dialogo e religioso vanno colti insieme: non ci si riferisce esclusivamente all'area relativa al dialogo fra le confessioni religiose, ma alla natura intima, aurorale, del dialogo, alla relazione dialogica con la vita intera; tutto ciò visto e vissuto a partire da quella sensibilità nei confronti della vita e della morte che ne manifesta l'aspetto religioso, precedente ogni dichiarazione di appartenenza a questa o quella confessione: è il dialogo che sa essere religioso. Fare laboratorio significa allora esplorare il senso genuino di cosa intendiamo dire quando nominiamo la parola religione, esponendoci in prima persona, senza adagiarci su definizioni prefabbricate.

Redazione: Federico Battistutta (responsabile), Giuliano Burbello, Giuseppina Camilli, Luciana Della Flora, Carlo De Mauro, Giuseppe Jiso Forzani, Mauricio Y. Marassi, Silvia Papi, Paolo Sacchi, Stefano Zezza – Indirizzo: via Martiri della Cagnola, 69, 26832 Galgagnano (Lodi) – Sito web: www.lastelladelmattino.org  – Abbonamento ordinario: euro 16,00 – abbonamento sostenitore: euro 26,00 – c.c.p. 41527219 intestato a Associazione culturale L'Equi-Librista.

L'amico Federico Battistutta mi ha inviato tre numeri di questa rivista,  3/2004, 1/2005, 2/2005, che contengono molti contributi interessanti, testi di Raimon Panikkar, Seyyed Hossein Nasr, Dietrich Bonhoeffer, Maria De Giorgi sulla Terra Pura, Giuseppina Camilli su Celan, persino l'armeno Gregorio di Narek! 

Lui stesso vi ha pubblicato  una testimonianza sul Giappone, molto chiara ed equilibrata, che col suo consenso ripropongo su SuperZeko. 

La rivista è agile, di fluida e gradevole lettura.

25/1/2006

Sul sito – www.lastelladelmattino.orgsi possono ora leggere in versione ridotta diversi numeri della rivista tra cui quello di ottobre/dicembre 2005. «Prossimamente sarà in linea l'intero archivio dei numeri passati».

 

 

2/10/2014

Lettera e spirito. Rivista di Studi Tradizionali

Versione italiana della rivista spagnola Letra y Espíritu. Sito web: http://www.letteraespirito.com/ – email: letteraespirito@gmail.com

«NOTA DELLA REDAZIONE DI LETRA Y ESPÍRITU.
Diversi lettori, trasmettendoci varie richieste giunte in tal senso da alcuni corrispondenti, ci hanno più volte sollecitato a presentare la traduzione in lingua italiana di alcuni articoli apparsi nel corso degli anni sulle pagine della nostra rivista. È quindi con grande piacere che pubbli­chiamo nel nostro sito internet www.letteraespirito.com la traduzione di Letra y Espíritu a partire dal n° 31, apparso nel dicembre 2011. Per le annate precedenti pubblicheremo, a mano a mano che se ne presenterà l’occasione, la traduzione dei singoli studi per i quali ci è pervenuta richiesta».

Segnalo con piacere questa rivista che si ispira agli insegnamenti di René Guénon – riferimento in nessun modo trascurabile per chi si occupi di esoterismo – e che riporta con accuratezza molti testi tradizionali ed articoli di grande interesse.

 

 

15/9/2005

Nirvana News. Notizie dal Centro Nirvana di Roma 

Bollettino di Informazioni e Cultura Spirituale del Centro Nirvana, via Ostiense 152/B, 00145 Roma – Tel. 06-5128013, 338-7021800, 347-5808241 – E-Mail: nirvananews@libero.it, centronirvana@libero.it – Sito web: www.centronirvana.it – Redatto in proprio – Non Commerciabile: si invia ai soli sostenitori con esclusivo rimborso delle spese, ovvero 5 euro al numero - 20 euro l'abbonamento annuo (50-100 euro l'abbonamento sostenitori). Gli importi vanno versati sul c.c.p. 12833000 (ABI 07601, CAB 03200) intestato a: Centro Nirvana c/o Alberto Mengoni, via A. Bono Cairoli 15, 00145 Roma.

Questo bollettino mensile, curato e stampato da Alberto Mengoni (Aliberth), fondatore del Centro Nirvana, contiene sia gli scritti suoi (alcuni dei quali presenti anche su SuperZeko) sia molte interessanti traduzioni di testi buddhisti, schede biografiche e segnalazioni di film. La confezione della rivista è assai "artigianale", ma i contenuti sono spesso di pregio. Il numero di luglio/agosto 2005 contiene due testi di Aliberth, la recensione del film "Kundun", l'articolo "La Prima Nobile Verità: La vita è dolore" di Gino Taddei, poesie di Cristina Martire (già riprodotte su SuperZeko) e un estratto del mio "Come far fuori il proprio guru e vivere felici", "L'arte buddhista himalayana" di Chögyam Trungpa tratto da Internet, "Spezza le catene che imprigionano la tua schiena" di Lorenzo Ferrante, " Lo Zen del Dark-Zen" di Zenmar, tratto da Internet e il Notiziario del Centro.

17/11/2005

Nel numero di gennaio 2006 compaiono tra l'altro La mente dell'Io di Aliberth e, con i relativi commenti, la mia traduzione della Notte oscura di san Juan de la Cruz tratta da L'ascesa al Monte dei Melograni.

 

 

 

17/11/2005

Ouroboros (http://www.signahominis.ch/Ouroboros.htm)

Segnalo questa rivista on line della Loggia Massonica Signa Hominis di Lugano, perché contiene parecchi materiali di valore ed è interessante anche per chi si vuol rendere conto di quale sia la reale natura della massoneria, al di là di sue ripetute e deprecabili commistioni con il mondo profanissimo della politica e degli affari. Interessante è anche percorrere tutto il sito http://www.signahominis.ch/ perché vi si constata nel suo svolgersi la natura del lavoro di loggia, anche se i testi riportati avrebbero bisogno di miglior cura editoriale.

  

 

15/9/2005

Simplegadi. Rivista di filosofia interculturale

«Simplegadi» è un'associazione che intende promuovere il confronto filosofico tra le diverse culture dell'Oriente e dell'Occidente. Con incontri, convegni, e soprattutto con la pubblicazione ormai decennale della omonima rivista, raccoglie contributi e riflessioni di autorevoli studiosi (L. V. Arena, G. Bugault, M. Meli, R. Panikkar, G. Pasqualotto, M. Vannini etc.) e di giovani ricercatori italiani e stranieri.

Redazione della rivista: Giangiorgio Pasqualotto (presidente), Silvia Voltolina (direttore responsabile), Tommaso Furlan (redattore), Marcello Ghilardi (redattore), Emanuela Magno (redattore), Paolo Vicentini (redattore) – Indirizzo: corso del Popolo 70, 30172 Venezia Mestre, tel. 041-972379 – Sito web: www.simplegadi.org (vi si trovano gli indici di tutti i numeri) – E-mail: info@simplegadi.org – Registrazione 1539 Tribunale di Padova 23/10/1996 – Stampa in proprio – Distribuzione gratuita – ISSN 1721-5633.

Con ritardo segnalo questa rivista, di cui l'amico Paolo Vicentini mi ha inviato a suo tempo i nn. 20-21-22-23. Contiene contributi interessanti, nessuno scontato, tutti di qualche utilità. Il n. 20 ha articoli di Giangiorgio Pasqualotto sulla filosofia interculturale, Emanuele Alloa sul pensiero andino, Carmela Crescenti su Ibn `Arabî, Alyette Degraces-Fahd su Simone Weil e un articolo assai condivisibile di Silvia Voltolina sui rapporti tra filosofia e meraviglia. Nel n. 21 Maria Tasinato scrive su Euripide e Aristofane, Marcello Ghilardi sull'estetica della relazione, Maddalena Schiavo su Nisargadatta Maharaj, Ben-Ami Scharfstein su "La cecità occidentale di fronte alle filosofie non-occidentali". Chiudono il numero due recensioni di Angelo Marini e Paolo Vicentini. Il. n. 22 riporta contributi di  Giangiorgio Pasqualotto sul Suiseki ("coltivazione di pietre"), Paolo Vicentini su "Conoscenza e ignoranza come metafore dell'esperienza suprema", Giancarlo Vianello su Tanabe Hajime, Laura Zago sullo Hrdayasûtra, Raimon Panikkar su "Sol levante e sol calante", nonché una recensione di Sonia Calza. Nel n. 23 un altro bel contributo di Silvia Voltolina su Eros, Alessandro Calabrese su Panikkar, Davide Susanetti su "Citazioni e terapie dell'anima: Platone, Plutarco, Marco Aurelio", un lungo articolo di Thomas McEvilley sui rapporti tra filosofia greca e buddhismo madhyamika, e tre recensioni di Paolo Vicentini.

27/10/2005    

Nel n. 25 interessanti contributi di Emanuela Magno su "La via mistica sul sentiero di mezzo", di Carlo Saccone su "Tipologie del mi'râj: la 'scala del paradiso' nei poeti e nei mistici dell'Islam arabo-persiano", di Paola Tiso su "Il pensiero africano su tradizione e filosofia" e di Paulo Alexandre Esteves Borges su "...Vacuità e autocreazione del soggetto in Fernando Pessoa". Chiudono il numero due recensioni di Paolo Vicentini e Marcello Ghilardi.

  

     

24/7/2006    

Yoga in Occidente (http://www.magnanelli.it/YogaInOccidente/YogaInOccidente.htm)

Periodico quadrimestrale dell'ASYCO - Associazione per lo Studio dello Yoga e della Cultura Orientale - Via Malta 36/14, 10141 Torino - Direttore responsabile: Giorgio Lombardi [non esce più, si possono leggere on line i vecchi numeri].

La versione on line riporta, dopo qualche mese, i principali articoli apparsi nella rivista cartacea, specialmente interessanti per chi pratica o comunque si occupa di hathayoga.

  

17/11/2005

Zenit. Rivista di massoneria e cultura simbolica  (http://www.zen-it.com/)

Segnalo questa rivista on line di tematica massonica, assai ben curata, perché contiene molti articoli di valore e materiali interessanti per la storia e lo studio della massoneria, tra cui i residui  documenti massonici precedenti alla nascita della massoneria speculativa. Vi compaiono anche, nella sezione Studi tradizionali, parecchi articoli tratti dalla Rivista di Studi Tradizionali di Torino. 

 

 

Se vuoi invia un commento, specificando da che pagina scrivi:

scrivi@superzeko.net

Sommario